I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie.

Proud Sponsors

Faci
Porto di Lavagna
Viking

Banners

Attacco difesa e Special team. One word Predatori! Scossa nella III Divisione

preds1

Al tavolo delle qualificazioni sono sedute due grandi squadre pronte a giocarsi tutto. Ed è proprio questa la partita nella quale si vede un'unica mossa vincente: lo strabiliante "poker-pass" per il nostro Team nel campionato di III divisione ove tutti e quattro i receivers-orange quali F. Spiaggi, M. Frugone, A. Nicolini e A. Malabruzzi , vanno in touch-down nella più difficile ed accesa partita di sabato a Cavallermaggiore dove i nostri Predatori hanno affrontato i Bills per un punteggio finale di 19-33 per il team ligure.

Rivediamo cosa è succeso insieme ad A. Malabruzzi WR-Coordinator autore del primo touch-down.

Alla prima azione con una lunga corsa del loro RB i Bills passano in vantaggio ma la trasformazione viene bloccata 6 a 0 Bills.

Si preannuncia dunque una partenza subito in salita per i Predatori ma come abbiamo preannunciato ad inizio stagione non possiamo mai sapere cosa caccerà dal cilindro il nostro "Russell Wilson" per il team G.Ravera. Le luci del gridiron-piemontese rimane ammutolito per i due lanci su Nicolini e Spiaggi i quali portano immediatamente come dura risposta l'Orange nella red zone avversaria.TD pass di Ravera per il piccolo diavolo Malabruzzi e siamo solo nei primi 3 minuti di gioco per un tabellone che porta il 6 a 7 Predatori.

Rientra in campo la offense dei Bills che dopo alcune ottime giocate deve farsi marchiare a fuoco dagli spietati difensori Orange-liguri. Predatori che riprendono ma al 4 down si va per il field goal. 10 a 6 per i Predatori.

Il vantaggio dura poco. I Bills reagiscono e segnano con un bellissimo lancio lungo. Trasformazione sbagliata 12 a 10 Bills.

Mandiamo dunque i bambini a letto perchè brividi e fiato sospeso accompagneranno tutta la partita come i pop-corn durante un film horror!

Gli avversari sono una squadra a cui bisogna concedere poco perchè ogni piccola distrazione sanno tramutarla in occasione e,infatti, con un ottimo drive attraversano tutto il campo segnando nuovamente con un lancio. 19 a 10 Bills. Si va al riposo.

Nel terzo quarto i Predatori ricevono palla. Ed è solo l'inizio. Da qui il nostro team orange dimostra il carattere di chi "depreda e non è preda".

Il muro che nell'ombra agisce e porta gli Orange-Team alle strabilianti azioni di tutto il restante tempo di gioco è l'arrogante linea di ATTACCO che consente piena visione e gioco a G. Ravera concedendo ben 4 secondi per i lanci portando a totalizzare 300yard di lanci.

Siamo alle battute finali, al muovere della palla i team sono alla ricerca dell'ossessiva azione. Tirano fuori tutto il cuore ma a mettere punti sul tabellone quasi ad ogni drive sono i Predatori. Così si alternano corse e lanci, ad ogni drive il guadagno è sempre costante e sicuro vedendo Nicolini in TD su reverse con trasformazione bloccata 19 a 16 Bills.

E' la fine. Marcello Frugone in TD su un bellissimo pass con ricezione nel cuore della difesa e in allungo verso l'end zone. Trasformazione buona. 19 a 23 Predatori.Un altro field da oltre 30 yards per D. Ruggeri, ormai vera sicurezza, per noi 19 a 26 Predatori.

Si chiude in bellezza con F. Spiaggi con una reverse di almeno 35 yards, trasformazione buona 19 a 33 per l' O-team. Bills che rientrano in attacco ma la difesa mette il lucchetto. Ed ecco l'arbitro porta la palla al cielo. Vittoria!

I conti sono semplici, infatti grazie alla differenza punti O-Team è proiettato proprio davanti ai Bills conquistando il secondo posto nella classifica del girone F di III Divisione e l'accesso ai play-off. Ora aspettiamo la partita per la seconda fase ad orologio dove O-Team si ritrova sul proprio gridiron del C.S. Daneri - Via Parma - Chiavari (GE) sabato 26 Aprile ore 21:00.

Agnelli Pierluigi

Ufficio Stampa Predatori Golfo del Tigullio